Corso di laurea: BENI CULTURALI - Percorso formativo BENI CULTURALI ARCHEOLOGICI

Dettaglio attività formativa

LETTERATURA GRECA (MM220)

Programma
Metodi di ricerca e istituzioni di letteratura greca. Esegesi dei testi greci.


MI - MODULO ISTITUZIONALE (6 CFU)
38 ore di lezione in aula
- Omero, Iliade, libro XXIII: edizione consigliata D.B. Monro, T.W. Allen, Homeri Ilias, Oxford, varie ristampe; traduzione italiana consigliata G. Cerri, Omero. Iliade, commento di A. Gostoli, BUR, Milano 2003.
- Omero, Odissea, libro IX: edizione consigliata A. Heubeck (a cura di), Omero. Odissea. Libri IX-XII, trad. di G.A. Privitera, A. Mondadori, Milano 1989.
- M. Vetta (a cura di), Symposion. Antologia dai lirici greci, Loffredo, Napoli 1999.
- Sofocle, Edipo Re: edizione consigliata H. Lloyd-Jones–N.G. Wilson [eds.], Sophoclis fabulae, Clarendon Press, Oxford 1990.
- un manuale di storia della letteratura a scelta tra i seguenti: D. Del Corno, Letteratura greca, Principato, Milano 1995; L.E. Rossi, Letteratura greca, Firenze, Le Monnier, 1995; G.A. Privitera-R. Pretagostini, Storie e forme della letteratura greca, Torino, Einaudi, 1997; G. Guidorizzi, Letteratura greca. Da Omero al secolo VI d.C., Mondadori, Milano 2002.
- a supporto delle esercitazioni di metrica si farà riferimento a uno dei seguenti manuali: B. Gentili- L. Lomiento, Metrica e ritmica. Storia delle forme poetiche nella Grecia antica, Mondadori, Milano 2003; M.C. Martinelli, Gli strumenti del poeta. Elementi di metrica greca, Cappelli, Bologna 1995.
- si consiglia un dizionario di mitologia classica, p. es. P. Grimal, Enciclopedia della mitologia, Garzanti, Milano (varie ristampe).
MAT - MODULO DI APPROFONDIMENTO TEMATICO (3 CFU)
PROGRAMMA
Poesia e atletismo: Pindaro, Olimpiche 1, 6, 12.
ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA
20 ore di lezione in aula.
TESTI DI RIFERIMENTO
- Pindaro, Olimpiche 1, 6, 12: B. Snell – H. Maehler (edd.), Pindari carmina cum fragmentis, I, Teubner, Leipzig 19878 (traduzioni italiane consigliate: Pindaro. Olimpiche, a cura di F. Ferrari BUR, Milano 1998; Pindaro. Olimpiche, a cura di L. Lehnus, Garzanti, Milano 1981).
- B. Gentili – C. Catenacci (a cura di), I poeti del canone lirico nella Grecia antica, Feltrinelli, Milano 2010, pp. 178-251; 341-366.
- H.W. Pleket, L’agonismo sportivo, in S. Settis (a cura di), I Greci. Storia Cultura Società, Einaudi, Torino 1996, I, pp. 507-609 (con la nota iconografica Cercando le Olimpiadi di M.L. Catoni).
- G. Arrigoni, Donne e sport nel mondo greco. Religione e società, in G. Arrigoni (a cura di), Le donne in Grecia, Laterza, Roma-Bari 2008, pp. 55-201.
* È prevista una verifica d'ingresso delle conoscenze della lingua greca. I moduli di insegnamento saranno affiancati da corsi di “Grammatica greca”.
* All'interno del modulo istituzionale e del modulo di approfondimento tematico sono previste ore di seminario tenute da studiosi italiani e stranieri.
* L'acquisizione dei crediti relativi al modulo istituzionale è propedeutica alla frequenza del successivo modulo di approfondimento tematico.
* Per l'apprendimento della metrica è prevista una serie di lezioni ed esercitazioni all’interno del modulo istituzionale.
* Gli studenti non frequentanti integreranno il programma con i seguenti testi:
- Teocrito, Idilli I (Tirsi o Il canto), VII (Licida o Le Talisie), XI (Il Ciclope): edizione consigliata A.S.F. Gow (ed.), Bucolici Graeci, Oxford University Press, Oxford 1952; traduzione italiana consigliata B.M. Palumbo Stracca (a cura di), Teocrito. Idilli e epigrammi, BUR, Milano 1993;
* Gli studenti (ex D.M. n. 509/99), che intendano acquisire 8 CFU, non dovranno portare all’esame l’Olimpica 6 di Pindaro.
* Gli studenti (ex D.M. n. 509/99), che intendano acquisire 4 CFU del Modulo Istituzionale, non dovranno portare all’esame Omero, Odissea, libro IX.
* Gli studenti, che abbiano già acquisito 9 CFU del corso di Letteratura greca e intendano acquisire altri crediti, sono tenuti a seguire solo le lezioni del modulo di approfondimento e a concordare il programma col docente.
Risultati d'apprendimento previsti (obiettivi formativi)
Conoscenza dei principali autori e generi della letteratura greca antica; capacità di lettura e analisi dei testi in lingua originale; introduzione alle principali tematiche e metodologie riguardanti lo studio della letteratura greca.
Eventuali propedeuticità (prerequisiti)
Conoscenze di base della lingua greca antica.
Testi di riferimento
- Omero, Iliade, libro XXIII: edizione consigliata D.B. Monro, T.W. Allen, Homeri Ilias, Oxford, varie ristampe; traduzione italiana consigliata G. Cerri, Omero. Iliade, commento di A. Gostoli, BUR, Milano 2003.
- Omero, Odissea, libro IX: edizione consigliata A. Heubeck (a cura di), Omero. Odissea. Libri IX-XII, trad. di G.A. Privitera, A. Mondadori, Milano 1989.
- M. Vetta (a cura di), Symposion. Antologia dai lirici greci, Loffredo, Napoli 1999.
- Sofocle, Edipo Re: edizione consigliata H. Lloyd-Jones–N.G. Wilson [eds.], Sophoclis fabulae, Clarendon Press, Oxford 1990.
- un manuale di storia della letteratura a scelta tra i seguenti: D. Del Corno, Letteratura greca, Principato, Milano 1995; L.E. Rossi, Letteratura greca, Firenze, Le Monnier, 1995; G.A. Privitera-R. Pretagostini, Storie e forme della letteratura greca, Torino, Einaudi, 1997; G. Guidorizzi, Letteratura greca. Da Omero al secolo VI d.C., Mondadori, Milano 2002.
- a supporto delle esercitazioni di metrica si farà riferimento a uno dei seguenti manuali: B. Gentili- L. Lomiento, Metrica e ritmica. Storia delle forme poetiche nella Grecia antica, Mondadori, Milano 2003; M.C. Martinelli, Gli strumenti del poeta. Elementi di metrica greca, Cappelli, Bologna 1995.
- si consiglia un dizionario di mitologia classica, p. es. P. Grimal, Enciclopedia della mitologia, Garzanti, Milano (varie ristampe).
MAT - MODULO DI APPROFONDIMENTO TEMATICO (3 CFU)
PROGRAMMA
Poesia e atletismo: Pindaro, Olimpiche 1, 6, 12.
ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA
20 ore di lezione in aula.
TESTI DI RIFERIMENTO
- Pindaro, Olimpiche 1, 6, 12: B. Snell – H. Maehler (edd.), Pindari carmina cum fragmentis, I, Teubner, Leipzig 19878 (traduzioni italiane consigliate: Pindaro. Olimpiche, a cura di F. Ferrari BUR, Milano 1998; Pindaro. Olimpiche, a cura di L. Lehnus, Garzanti, Milano 1981).
- B. Gentili – C. Catenacci (a cura di), I poeti del canone lirico nella Grecia antica, Feltrinelli, Milano 2010, pp. 178-251; 341-366.
- H.W. Pleket, L’agonismo sportivo, in S. Settis (a cura di), I Greci. Storia Cultura Società, Einaudi, Torino 1996, I, pp. 507-609 (con la nota iconografica Cercando le Olimpiadi di M.L. Catoni).
- G. Arrigoni, Donne e sport nel mondo greco. Religione e società, in G. Arrigoni (a cura di), Le donne in Grecia, Laterza, Roma-Bari 2008, pp. 55-201.
Organizzazione della didattica
Convenzionale
Modalità di frequenza Facoltativa
Metodi di valutazione
Esame scritto e orale.
Altro (sede, attività di supporto alla didattica, ecc.)
E’ prevista una verifica d’ingresso delle conoscenze della lingua greca. I moduli di insegnamento saranno affiancati da corsi di “Grammatica greca”.
Per l'apprendimento della metrica è prevista una serie di lezioni ed esercitazioni all’interno del modulo istituzionale