Corso di laurea: LETTERE - Percorso formativo LETTERATURA, FILOLOGIA E LINGUISTICA DEL MONDO MEDIEVALE E MODERNO

Dettaglio attività formativa

LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA (LT0075)

Programma
ITALO SVEVO E LA FONDAZIONE DEL MODERNO

L’opera di Italo Svevo ha –come è noto- una grande rilevanza non solo italiana nella costituzione della coscienza dell’uomo moderno in rapporto con il mondo e con la propria obliqua interiorità. Nello straordinario percorso compiuto dallo scrittore triestino attraverso i suoi tre fondamentali romanzi si delinea non solo il mutamento della percezione epistemologica ma anche il radicale cambio di prospettiva cui vengono sottoposti sia il “genere” romanzo che le modalità stilistiche della sua rappresentazione.
Il corso intende ricostruire l’insieme dei molteplici fili tessuti all’interno dei singoli testi e tra testo e testo, attraverso un’analisi che sia, insieme, gnoseologica e strutturale, in strettissima connessione con le condizioni storiche e culturali dell’Europa del tempo.


Corso monografico: Italo Svevo e la fondazione del moderno

L’opera di Italo Svevo ha –come è noto- una grande rilevanza non solo italiana nella costituzione della coscienza dell’uomo moderno in rapporto con il mondo e con la propria obliqua interiorità. Nello straordinario percorso compiuto dallo scrittore triestino attraverso i suoi tre fondamentali romanzi si delinea non solo il mutamento della percezione epistemologica ma anche il radicale cambio di prospettiva cui vengono sottoposti sia il “genere” romanzo che le modalità stilistiche della sua rappresentazione.
Il corso intende ricostruire l’insieme dei molteplici fili tessuti all’interno dei singoli testi e tra testo e testo, attraverso un’analisi che sia, insieme, gnoseologica e strutturale, in strettissima connessione con le condizioni storiche e culturali dell’Europa del tempo.

MOD 1 (6 CFU)

1. Parte istituzionale: La tradizione poetica (antologia)
Testo: AA.VV, Antologia della poesia italiana, diretta da Cesare Segre e Carlo Ossola, Torino, Einaudi ET, 2003, Novecento, Tomo primo, pp: IX-XVII, 3-56, 129-139, 151-154, 158-160, 169-186, 210-227, 228-247, 261-276, 278-283, 289-305, 326-376, 392-421.

2. corso monografico (prima parte): Svevo, naturalismo e introspezione

Testi:
ITALO SVEVO, Una Vita e Senilità, in Romanzi e “continuazioni”, Milano, Mondadori “I Meridiani collezione”, 2006 (o qualunque altra edizione)

Testi critici:
a. ELIO GIOANOLA, Svevo’s story, io non sono colui che visse ma colui che descrissi, Milano, Jaca Book, 2009
b. BEATRICE STASI, Svevo Profili di storia letteraria, Bologna, Il Mulino, 2009


MOD 2 (3 CFU)

corso monografico (seconda parte): Svevo e l’intelligenza del mondo


Testo:
ITALO SVEVO, La coscienza di Zeno, in Romanzi e “continuazioni”, Milano, Mondadori “I Meridiani collezione”, 2006 (o qualunque altra edizione)

Testo critico:
FABIO VITTORINI, Guida alla Coscienza di Zeno, Roma, Carocci, 2003


Avvertenza e note

Per gli studenti di Lettere è materia di esame l’intero corso (9 cfu indivisibili).
Casi specifici verranno valutati individualmente, a seconda delle indicazioni dei Corsi di Laurea.

Per gli studenti della laurea triennale vecchio ordinamento (Lettere, Beni culturali, storia) il programma è così articolato:

MI (4 cfu)
1. Parte istituzionale: La tradizione poetica (antologia)
Testo: AA.VV, Antologia della poesia italiana, diretta da Cesare Segre e Carlo Ossola, Torino, Einaudi ET, 2003, Novecento, Tomo primo, pp: IX-XVII, 3-56, 129-139, 151-154, 158-160, 169-186, 210-227, 228-247, 261-276, 278-283, 289-305, 326-376, 392-421.

2. corso monografic: Svevo, naturalismo e introspezione 1
Testi:
ITALO SVEVO, Una Vita, in Romanzi e “continuazioni”, Milano, Mondadori “I Meridiani collezione”, 2006 (o qualunque altra edizione)
Testi critici:
ELIO GIOANOLA, Svevo’s story, io non sono colui che visse ma colui che descrissi, Milano, Jaca Book, 2009

MAT 1 (2 cfu)
Svevo, naturalismo e introspezione 2
Testi:
a. ITALO SVEVO, Senilità, in op. cit.
b. BEATRICE STASI, Svevo Profili di storia letteraria, Bologna, Il Mulino, 2009
ELIO GIOANOLA, Svevo’s story, io non sono colui che visse ma colui che descrissi, Milano, Jaca Book, 2009

MAT 2 (2 cfu)
Svevo e l’intelligenza del mondo
Testi:
a. ITALO SVEVO, La coscienza di Zeno, in op. cit.
b. FABIO VITTORINI, Guida alla Coscienza di Zeno, Roma, Carocci, 2003
ELIO GIOANOLA, Svevo’s story, io non sono colui che visse ma colui che descrissi, Milano, Jaca Book, 2009


- Per gli studenti che lo desiderino, la parte 1 (la tradizione poetica - antologia) del presente programma può essere sostituita con la partecipazione ad un apposito seminario di 16 h. tenuto dal Dr. Andrea Gialloreto
- Documenti eventualmente analizzati durante il corso, verranno forniti in fotocopia e saranno reperibili in una apposita cartella depositata presso la Biblioteca Interfacoltà.
- Gli studenti non frequentanti dovranno concordare con il docente parti aggiuntive di programma
- L’intero corso si terrà nel primo semestre
Risultati d'apprendimento previsti (obiettivi formativi)
Apprendere, essere in grado di valutare criticamente e comunicare –secondo i descrittori di Dublino- i fondamenti epistemologici della cultura e della produzione letteraria del moderno. In tale ambito un ruolo di primaria importanza è rivestito dalle articolazioni degli elementi archetipico-simbolici, che attestano, nel loro variare nel tempo e nella percezione dei singoli scrittori il variare anche dei processi cognitivi e della percezione del mondo.
Un ruolo primario rivestono anche le coordinate storiche ed epistemologihe nonché le strutture narrative così decisive nel rinnovamento operato dalla scrittura di Italo Svevo
Allo studente vengono in tal modo fornite modalità di decifrazione testuale tendenti a far interagire gli statuti stilistici e formali con quelli immaginativi e figurali al fine di consentire una più piena percezione delle stratificazioni testuali.
Eventuali propedeuticità (prerequisiti)
Testi di riferimento
AA.VV, Antologia della poesia italiana, diretta da Cesare Segre e Carlo Ossola, Torino, Einaudi ET, 2003, Novecento, Tomo primo, pp: IX-XVII, 3-56, 129-139, 151-154, 158-160, 169-186, 210-227, 228-247, 261-276, 278-283, 289-305, 326-376, 392-421.
ITALO SVEVO, Romanzi e “continuazioni”, Milano, Mondadori “I Meridiani collezione”, 2006 (o qualunque altra edizione dei romanzi: Una vita, Senilità, La coscienza di Zeno)
ELIO GIOANOLA, Svevo’s story, io non sono colui che visse ma colui che descrissi, Milano, Jaca Book, 2009
BEATRICE STASI, Svevo Profili di storia letteraria, Bologna, Il Mulino, 2009
FABIO VITTORINI, Guida alla Coscienza di Zeno, Roma, Carocci, 2003
Organizzazione della didattica
convenzionali
Modalità di frequenza Facoltativa
Metodi di valutazione
Esame orale
Altro (sede, attività di supporto alla didattica, ecc.)
Orario di ricevimento
Lunedì e martedì dalle 11 alle 13