Corso di laurea: PSICOLOGIA - Percorso formativo PSICOLOGIA COGNITIVA

Dettaglio attività formativa

FISIOLOGIA DELL'INVECCHIAMENTO E DELLO SPORT (27039)

Programma


Il corso si propone di fornire conoscenze specifiche sui meccanismi fisiologici che sono alla base dei principali adattamenti in corso di esercizio fisico. In particolare il funzionamento dell'apparato neuro-muscolare, partendo dagli aspetti funzionali della muscolatura striata, e passando ad analizzare il suo controllo da parte del sistema nervoso centrale, le fonti energetiche e metaboliche; nonché le modificazioni e gli adattamenti circolatori e respiratori che accompagnano l'esercizio fisico nel giovane e nell’anziano. Argomenti trattati:
Fisiologia neuro-muscolare. Aspetti meccanici della contrazione muscolare scheletrica: Innervazione del muscolo scheletrico. Placca neuro muscolare. Unità neuro motorie. Tipi di contrazione. Scosse semplici isometriche. Relazione tensione-lunghezza. Relazione velocità-forza. Tetano muscolare e fatica. Tipi di fibre muscolari. Centri motori dei muscoli. Modulazione della forza muscolare.
Funzioni di integrazione del midollo spinale e riflessi spinali: Organizzazione anatomo-funzionale del midollo spinale. Innervazione sensoriale dei muscoli. Struttura e funzione dei fusi neuromuscolari e dei recettori tendinei. Riflessi da stiramento. Riflessi flessori. Significato funzionale dei riflessi spinali. Movimenti ritmici. Controllo nervoso della locomozione.
Funzioni motorie del tronco dell'encefalo e dell'apparato vestibolare: Effetti della sezione del midollo. Sistema vestibolare. Riflessi vestibolari. Riflessi posturali. Controllo della postura.
Programmazione, inizio e controllo dei movimenti volontari: Centri telencefalici di organizzazione del movimento. Corteccia premotoria e corteccia motoria primaria. Vie motorie discendenti. Funzioni del cervelletto e dei nuclei della base.
Fisiologia dell'esercizio fisico. Metabolismo energetico e lavoro muscolare: Bilanci energetici e calorimetria. Metabolismo di riposo e metabolismo di attività. Energetica muscolare. Riserve energetiche dell'organismo. Debito di ossigeno. Massimo consumo di ossigeno. Meccanismo lattacido. Fonti energetiche anaerobiche alattacide. Definizioni di lavoro e potenza.
Risposte cardiocircolatorie acute nell'esercizio fisico: Variazioni della funzione cardiaca durante l'esercizio. Modificazioni della frequenza cardiaca, della gittata sistolica, della gittata cardiaca, della pressione arteriosa, del ritorno venoso in relazione ai vari livelli d'intensità dell'esercizio. Ridistribuzione del flusso durante l'esercizio. Differenza artero-venosa, indotte dall'esercizio. Integrazione delle risposte cardio-circolatorie. Cuore d'atleta.
Risposte respiratorie acute nell'esercizio fisico: Variazioni ventilatorie a varie intensità di esercizio. Scambi gassosi durante l'esercizio. Spirometria. Regolazione della temperatura corporea: Principi fisiologici della termoregolazione. Ruolo dell'ipotalamo. Adattamenti al freddo e al caldo Importanza del clima. Termoregolazione durante esercizio.
Adattamenti funzionali durante l’esercizio fisico e negli ambienti straordinari. Attività fisica in quota, possibilità e limiti alle grandi altezze. Attività fisica in acqua. Adattamenti negli sport acquatici; possibilità e limiti nelle immersioni subacquee. Cenni sugli adattamenti alla microgravità.
Metodi di valutazione motoria e attitudinale nello Sport: Gli ergometri: ergometri generici e specifici. Cardiofrequenzimetri. ECG. Emogasanalizzatori. Ergospirometri. Lattacidometri. Emoglobinemia. Ematocrito. Volume corpuscolare medio (MCV).
Fisiologia dell’Invecchiamento. Conoscere le teorie dell’invecchiamento e le modificazioni fisiologiche età correlate dei vari organi ed apparati. Concetto di omeostasi. Effetti dell’ esercizio fisico nell’anziano.
Risultati d'apprendimento previsti (obiettivi formativi)
Eventuali propedeuticità (prerequisiti)
Testi di riferimento
Uno a scelta:
− McArdle, Katch e Katch (1997) Principi di Fisiologia applicata allo sport. Casa Editrice Ambrosiana.
− Wilmore J. H., Costill D.L. (2005) Fisiologia dell’esercizio fisico e dello sport. Calzetti Mariucci.
− Cerretelli P. (2001) Fisiologia dell'esercizio. SEI.
Organizzazione della didattica
Modalità di frequenza Facoltativa
Metodi di valutazione
Altro (sede, attività di supporto alla didattica, ecc.)