FACOLTA' DI SCIENZE MANAGERIALI - Corso di laurea: ECONOMIA E MANAGEMENT

Ordinamento Laurea Magistrale
Classe LM-77 Classe delle lauree magistrali in Scienze economico-aziendali
Accesso Libero
Durata Due anni
Frequenza Non obbligatoria
Curricula Piano di Studi " Management"
Piano di Studi "Amministrazione, finanza e controllo"
Piano didattico/Elenco insegnamenti
Modalità erogazione didattica Convenzionale
Organizzazione didattica Semestre
Titolo rilasciato Laurea Magistrale in Economia e Management
Utenza sostenibile 200
Max numero crediti riconoscibili Vedi Regolamento di Facoltà
Sede Polo didattico di viale Pindaro 42 - Pescara; Polo didattico di via Tirino 63 - Pescara
Presidente corso di laurea Prof. Riccardo Palumbo
Date utili Vedi bando Generale
Costi Vedi bando generale
Sito del corso http://www.unich.it/unichieti/appmanager/federati/scienze_manageriali?_nfpb=true&_pageLabel=Scienze_manageriali_homaPage
Il Corso di laurea Magistrale in Economia e Management ha l’obiettivo di fornire agli studenti conoscenze avanzate e competenze nelle principali aree funzionali aziendali; ciò al fine di fornire allo studente una visione articolata e integrata delle suddette aree e delle relative problematiche aziendali. Il corso si rivolge a studenti con competenze in economia aziendale e manageriale che intendono approfondire i temi di management, amministrazione, finanza, pianificazione e controllo, e sviluppare le competenze necessarie per operare sia nelle funzioni amministrative e finanziarie di aziende industriali, commerciali, di servizi e di intermediazione finanziaria, sia nel campo delle professioni autonome e della consulenza aziendale.Il Corso di Laurea si sviluppa in quattro semestri: - nei primi 3 semestri vengono impartiti insegnamenti obbligatori ed opzionali secondo piani di studio che gli studenti possono elaborare al fine di una maggiore coerenza della propria formazione rispetto alle due direttrici formative (management o amministrazione, finanza e controllo). Nell’ambito di tali insegnamenti si farà ricorso a metodologie didattiche differenziate ;-il quarto e ultimo semestre è dedicato ad attività laboratoriali (miranti a sviluppare capacità comportamentali), all’approfondimento di una lingua straniera e alla redazione della tesi di laurea. Attività laboratoriali e approfondimento della lingua straniera potranno essere sostituiti da attività di stage da svolgere in Italia o all’estero e preodinati alla redazione della tesi di laurea; tale attività sarà agevolata dall’assenza di esami di profitto nel semestre considerato.Sono incoraggiate esperienze di studio all’estero di durata variabile da un mese a un anno (Campus abroad, Exchange Programs, Free-Mover Semester Programs, Master CEMS-MIM, Double Degree Programs) .
Per potersi iscrivere al Corso di laurea magistrale in “Economia e management”, lo studente deve essere in possesso di specifici requisiti curriculari e di adeguata preparazione personale, ai sensi dell’art. 6, comma 2, del D.M. n. 270/2004.
Requisiti curriculariPossono iscriversi al Corso di laurea Magistrale in Economia e Management:a.i titolari di una di laurea di primo livello in una delle seguenti classi: CL17 e CL28 ex DM509/99, L18 e L33 ex DM270/04 o di un titolo equipollente acquisito presso una Università straniera;b.i titolari di una di laurea di secondo livello in una delle seguenti classi: CL64S e CL84S ex DM509/99, LM-56 e LM-77 ex DM270/04 o di un titolo equipollente acquisito presso una Università straniera;c.i titolari di una di laurea quadriennale del vecchio ordinamento (pre DM509/99) in Economia, conseguita in una Università italiana o di un titolo equipollente acquisito presso una Università straniera;d.i titolari di una di laurea diversa da quelle di cui ai punti precedenti purché in possesso dei seguenti requisiti curriculari:-almeno 16 CFU nei seguenti SSD dell’ambito economico: SECS-P/01, SECS-P/02, di cui almeno 8 per un insegnamento di “Microeconomia” o di “Macroeconomia” in SECS-P/01;-almeno 16 CFU nei seguenti SSD dell’ambito aziendale: SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P10, SECS-P/11, di cui almeno 8 per un insegnamento di “Contabilità e bilancio” in SECS-P/07;-almeno 16 CFU nei seguenti SSD dell’ambito statistico-matematico: SECS-S/01, SECS-S/06, di cui almeno 8 CFU in “Matematica per l’economia” in SECS-S/06;-almeno 16 CFU nei seguenti SSD dell’ambito giuridico: IUS/01, IUS/09, IUS/04, di cui almeno 8 per un insegnamento di “Diritto commerciale” in IUS/04.I candidati che non siano in possesso di tali requisiti curricolari possono acquisire i CFU mancanti presso il Corso di laurea in Economia e management (L-18) della Facoltà di Scienze Manageriali dell’Università di Chieti-Pescara anche dopo l’iscrizione.
I possibili sbocchi occupazionali del laureato magistrale in Economia e management sono rappresentati dall’esercizio di attività qualificate di natura specialistico-funzionale e/o dirigenziale nell’ambito di aziende pubbliche e private, banche e assicurazioni, società di consulenza direzionale, strategica e operativa, uffici studi, authority, associazioni imprenditoriali, amministrazioni centrali e periferiche con competenze nel campo economico e imprenditoriale.
Il corso prepara alle professioni di specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private e nella pubblica amministrazione, specialisti nella gestione delle risorse umane e nell’organizzazione del lavoro, di specialisti in economia aziendale, in contabilità e problemi finanziari, di specialisti nei rapporti con il mercato.

La prova finale consiste nella discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore.
Il Presidente del Consiglio di Corso di Laurea Magistrale, di concerto con il relatore, potrà autorizzare il parziale svolgimento dell’attività finalizzata all’elaborazione della tesi presso aziende, amministrazioni pubbliche, enti pubblici e privati di ricerca, sulla base di apposite convenzioni.
Le modalità di scelta dell’argomento della prova, la procedura per la designazione del docente relatore e i criteri generali di valutazione della prova finale sono disciplinati dal “Regolamento tesi di laurea magistrale” approvato dal Consiglio di Facoltà.
La discussione della tesi avverrà di fronte ad una Commissione nominata dal Preside, la cui composizione è disciplinata nel Regolamento Didattico di Ateneo.
Nel caso in cui lo studente abbia svolto un periodo di studio all’estero o abbia sviluppato parzialmente la tesi presso aziende, enti pubblici e centri di ricerca stranieri, la prova finale potrà essere sostenuta in una lingua straniera, preventivamente concordata con il Presidente del Consiglio di Corso di Laurea Magistrale. In questo caso andrà predisposto anche un riassunto esteso in lingua italiana.
Obbligatorio
Parere parti sociali 15 gennaio 2010. Risultano presenti i Presidi delle Facolta' di Scienze della Formazione, di Lingue e Letterature Straniere, di Scienze Motorie, di Economia, di Scienze Manageriali, di Scienze Sociali, di Lettere e Filosofia, di Farmacia, di Scienze Sociali nonche' i Rappresentanti o i loro delegati dei seguenti Enti: CISL, Provincia di Chieti, Unione Industriali Provinciale, Ordine Commercialisti di Chieti e Lanciano, CONFAPI di Chieti, Ordine Commercialisti di Pescara. Il Prof. Giuseppe Paolone illustra il Corso di laurea Magistrale in Economia e Management (LM77). Il Comitato esamina e discute gli obiettivi e l'articolazione del Corso soffermandosi sui relativi sbocchi professionali. Il Corso di laurea magistrale in Economia e management predispone all'esercizio di attivita' qualificate di natura specialistico-funzionale e/o dirigenziale nell'ambito di aziende pubbliche e private, banche e assicurazioni, società di consulenza direzionale, strategica e operativa, uffici studi, authority, associazioni imprenditoriali, amministrazioni centrali e periferiche con competenze nel campo economico-gestionale. Il Comitato, a seguito di ampio esame, esprime parere positivo.
Nominativi docenti di riferimento D'ASCENZO Miriam (SECS-P/01)
IPPOLITI Luigi (SECS-S/01)
PALUMBO Riccardo (SECS-P/07)
Nominativi tutor MIGLIORI Stefania
DE LUCA Francesco
DI BERARDINO Daniela
DELLA PORTA Armando
Altre attività formative Da definire
Organizzazione
Servizi http://www.unich.it:80/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfls=false&_nfpb=true&_pageLabel=P13600117001240994896828
Nominativi studenti Da definire
Sintesi questionario laureandi Consultare direttamente i report dettagliati dell'indagine di ALMALAUREA sul Profilo dei Laureati e sulla Condizione Occupazionale al link http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0690105048300001
Sintesi questionario studenti La sintesi dei risultati per l'anno 2009/2010 prodotta dal Comitato d'Ateneo per la Qualità della Didattica è consultabile al link http://s3grt.unich.it/index.php?vista=anno
Percentuale laureati Consultare direttamente i report dettagliati dell'indagine di ALMALAUREA sul Profilo dei Laureati e sulla Condizione Occupazionale al link http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0690105048300001