FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA - Corso di laurea: LETTERE

Ordinamento Laurea triennale (DM270)
Classe L-10 Classe delle lauree in Lettere
Accesso Non sono previsti test di ingresso
Durata 3 anni
Frequenza Non obbligatoria, ma vivamente consigliata, in particolare per le attività laboratoriali.
Curricula Il Corso di laurea in Lettere offre due percorsi di studio: Letteratura, filologia e linguistica del mondo antico e Letteratura, filologia e linguistica del mondo medievale e moderno. I due percorsi, oltre a fornire entrambi una solida formazione culturale di base, consentono la scelta tra un approfondimento delle discipline letterarie, filologiche e linguistiche nei settori antichistico ovvero medievale e moderno.
Piano didattico/Elenco insegnamenti
Modalità erogazione didattica Convenzionale
Organizzazione didattica Semestre
Titolo rilasciato Laurea in Lettere
Utenza sostenibile 230
Max numero crediti riconoscibili 60
Sede Campus Universitario via Dei Vestini - Chieti Scalo
Presidente corso di laurea Giancarlo Quiriconi
Date utili Consultare il Bando Generale D'Ateneo alla pagina:
http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pageLabel=Bandi_didatticaFirstPage_v2
Costi Come da Bando Generale d'Ateneo
Sito del corso http://www.unich.it
Il Corso di laurea in Lettere è orientato alla formazione di personale intellettuale dalla spiccata caratterizzazione umanistica, dotato di una solida consapevolezza delle basi teoriche, della realtà storica e degli strumenti metodologici inerenti alle discipline letterarie, linguistiche e filologiche. L'articolazione del Corso in due indirizzi garantisce in primo luogo una base comune di conoscenze essenziali nell'àmbito della cultura letteraria, linguistica, storica, artistica e geografica delle età antica, medievale e moderna, conoscenze maturate in particolare attraverso l'escussione e l'analisi in originale di testi linguistici, iconici, musicali e mediatici. D'altro canto, le specificità dei singoli percorsi consentono altresì di orientare tale caratteristica formazione di base della laurea in Lettere (sorretta dalla padronanza di almeno una lingua dell'Unione Europea diversa dall'italiano) verso un rigoroso approfondimento delle dinamiche delle lingue, dei testi e delle tradizioni letterarie (in chiave antichistica ovvero medievale, moderna e contemporanea). Tale formazione diversificata permetterà ai laureati di acquisire un orientamento qualificante e quindi competenze specifiche spendibili nella futura attività di insegnamento nella scuola, in altri settori del lavoro pubblico, nel privato ed eventualmente nella libera professione. Al tempo stesso getterà le basi per l'approfondimento ulteriore delle discipline nei successivi Corsi di laurea magistrale (nonché master di primo livello): infatti i crediti acquisiti in questo Corso di laurea sono integralmente o ampiamente congruenti - a seconda del percorso formativo e del piano di studi – con le seguenti classi di LM: Filologia moderna (LM-14), Filologia, letterature e storia dell'antichità (LM-15) Linguistica (LM-39); tramite i CFU a scelta gli studenti potranno arricchire le loro conoscenze nei campi disciplinari specifici di queste lauree o rafforzare le basi per l'accesso a ulteriori classi di laurea.
Possono essere iscritti al Corso di laurea i diplomati di scuole secondarie italiane e straniere (previa verifica dell'equipollenza del titolo di studio e della competenza nella lingua italiana). Per il percorso in ‘Letteratura, filologia e linguistica del mondo antico’ si richiede preferibilmente una formazione scolastica equivalente a quella assicurata dall'attuale liceo classico. Per il percorso in ‘Letteratura, filologia e linguistica del mondo medievale e moderno’ si richiede una formazione scolastica equivalente a quella assicurata dagli attuali Istituti d'istruzione secondaria. In ogni caso, prima dell’inizio dell’attività didattica, sono previste prove di verifica della predetta formazione. Gli studenti che evidenzieranno lacune dovranno colmare i corrispondenti debiti formativi entro il primo anno; a tal fine verranno organizzate all'interno della Facoltà apposite attività di apprendimento a credito 0 che si svolgeranno nel I semestre.
La laurea in Lettere consente l’accesso a concorsi della pubblica amministrazione. Altri àmbiti occupazionali possibili sono: editoria, archivistica di istituzioni e imprese, comunicazione d'impresa, comunicazione pubblicitaria (copywriting), scrittura redazionale, giornalismo e informazione, valorizzazione del patrimonio bibliotecario e museale, valorizzazione del patrimonio etno-antropologico, attività nel campo del teatro e dello spettacolo. Le professionalità sviluppate in tali contesti potranno essere recepite da enti pubblici, aziende, studi professionali. La laurea contribuisce inoltre a fornire le competenze indispensabili per l'insegnamento nella scuola secondaria.
La prova finale consiste nella preparazione e illustrazione di un elaborato scritto, a carattere espositivo, il cui argomento rientri nell’ambito di uno dei settori disciplinari presenti nella Classe delle Lauree in Lettere (L-10). Fa parte integrante dell’esame finale la verifica della conoscenza di una lingua straniera moderna a scelta dello studente mediante una prova di lettura e comprensione di un testo scientifico.

L’attività didattica relativamente alle “altre attività” (articolate in moduli da 3 CFU) comprende laboratori, tirocini formativi e stages. In quest’ultimo ambito, per facilitare l’ingresso dei laureati nel mondo del lavoro, sono previste attività dedicate alla formazione tecnico-operativa degli studenti sia a livello di base (ad es. laboratori linguistici, competenze informatiche essenziali) sia a livello più avanzato in relazione a diversi possibili sbocchi lavorativi. È prevista altresì la possibilità di svolgere attività esterne, quali tirocini formativi presso strutture pubbliche e private italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.
Parere parti sociali -
Nominativi docenti di riferimento BIANCHI Rossella (L-FIL-LET/13)
DOMENICUCCI Patrizio (L-FIL-LET/04)
OLIVA Giovanni (L-FIL-LET/10)
Nominativi tutor BIANCHI Rossella
DOMENICUCCI Patrizio
MUCCIANTE Luisa
Altre attività formative - laboratorio di lingua straniera moderna = 3 CFU;
- informatica di base = 3 CFU;
- laboratorio di scrittura = 3 CFU;
- strumenti della ricerca bibliografica = 3 CFU;
- fondamenti della scrittura giornalistica = 3 CFU;
- scrittura e recitazione fra teatro e cinema = 3 CFU;
- tirocini formativi = per 3 CFU complessivi;
- partecipazione a convegni, seminari, conferenze = per 3 CFU complessivi.
Organizzazione Presidente: prof.ssa Rossella Bianchi

Consiglio: dott. Monica Bertè, dott. Luigi Bravi, prof.ssa Maria Careri, prof. Carmine Catenacci, prof.ssa Maria Silvana Celentano, dott. Mario Cimini, dott. Paolo D’Alessandro, dott.ssa Marisa Di Desidero, dott.ssa Maria Luigia Di Marzio, dott.ssa Antonella Di Nallo, dott.ssa Marisa Filomena Didone, prof. Patrizio Domenicucci, prof.ssa Irene Fosi, dott. Andrea Gialloreto, prof.ssa Valeria Giannantonio, prof.ssa Paola Montefoschi, prof.ssa Clara Mucci, prof.ssa Luisa Mucciante, prof. Giovanni Oliva, dott. Giorgio Pagannone, prof. Alessandro Pancheri, dott.ssa Luciana Pasquini, dott. Giovanni Pizzorusso, prof. Giancarlo Quiriconi, prof. Antonio Sorella, dott. Luciano Vitacolonna, dott.ssa Ilaria Zamuner.

Docenti di riferimento: prof.ssa Rossella Bianchi, prof. Patrizio Domenicucci, prof. Giovanni Oliva.
Servizi I servizi agli studenti sono erogati dall'Azienda per il Diritto allo Studio Universitario (www.adsuch.it)
Nominativi studenti Fernando De Cerchio, Anastasio Karonis, Luigia Cornacchia.
Sintesi questionario laureandi Consultare direttamente i report dettagliati dell'indagine di ALMALAUREA sul Profilo dei Laureati e sulla Condizione Occupazionale al link
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0690104009800001
Sintesi questionario studenti La sintesi dei risultati per l'anno 2009/2010 prodotta dal Comitato d'Ateneo per la Qualità della Didattica è consultabile al link
http://s3grt.unich.it/index.php?vista=anno
Percentuale laureati Consultare direttamente i report dettagliati dell'indagine di ALMALAUREA sul Profilo dei Laureati e sulla Condizione Occupazionale al link
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0690104009800001